AREA 4 Principi e Valori

Disseminazione del Diritto Internazionale Umanitario

La C.R.I. condivide con gli altri membri del Movimento Internazionale il mandato istituzionale della disseminazione del Diritto Internazionale Umanitario, dei Principi Fondamentali e dei Valori Umanitari. La C.R.I., in quanto membro del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, gode del vantaggio comparativo di poter lavorare in rete con le altre Società Nazionali di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, nonché con gli altri membri del Movimento Internazionale, al fine di migliorare l’intervento in favore dei vulnerabili. Coerentemente con il Principio Fondamentale di Universalità, la C.R.I. condivide conoscenze, esperienze e risorse con le altre Società Nazionali.

Entrare in Croce Rossa significa condividere e soprattutto applicare i Principi che ispirano ogni ambito della sua attività, come leggiamo nella Carta delle Attività dell'Obiettivo strategico 4 'Principi e Valori':
i”Principi fondamentalinon sono solo una bussola morale, ma una modalità operativa dell’azione della Croce Rossa. Non sono manifesti da appendere, ma l’imperativo umanitario di salvare le vite. Già Dunant, in Solferino, tradusse in azione l’idea di aiutare senza discriminazione, mobilitando le forze dei volontari" (Christine BEERLI, già Vice Presidente del Comitato Internazionale della Croce Rossa); #sipartedaiprincipi
Far conoscere il significato e l'importanza che riveste il nostro Emblema -simbolo di imparzialità e neutralità- per la protezione dei più deboli e delle vittime di conflitti armati è essenziale. La protezione del personale sanitario è una emergenza
healthcareindanger.org/hcid-project/ che diventa ogni giorno più drammatica.  #NotATarget  

Il nostro impegno è quello di accompagnare i nostri volontari a diventare sempre più consapevoli del loro ruolo, far comprendere alla popolazione che nessuno deve essere lasciato indietro nell'azione umanitaria (˂˂Tutti fratelli!˃˃ era il motto del nostro fondatore Henry Dunant) e lottare contro discriminazione e ignoranza, che generano odio e vulnerabilità.

 

Obiettivi specifici:

  • adempiere al mandato istituzionale della diffusione del Diritto Internazionale Umanitario, dei Principi Fondamentali e dei Valori Umanitari; sviluppare opportunità di collaborazione all’interno del Movimento Internazionale, coerentemente con il Principio Fondamentale di Universalità.
 

Costituiscono attività quadro:

  • la disseminazione del Diritto Internazionale Umanitario;la disseminazione dei Principi Fondamentali e dei Valori Umanitari del Movimento Internazionale;
  • i progetti di cooperazione (bilaterali e/o multilaterali) con le altre Società Nazionale sia a livello nazionale che decentrato; 
  • le attività volte alla promozione della tutela dell’emblema;
  • l’IDRL (International Disaster Response Laws, Rules and Principles, promosso dalla Federazione Internazionale).

Nella nostra attività locale e regionale, organizziamo corsi informativi e formativi, destinati ai nostri volontari, alla cittadinanza, alle forze armate e alle scuole di ogni ordine, anche con convegni, seminari e giornate di studio su temi generali o monografici del Diritto internazionale umanitario.

Per le scuole superiori in particolare, proponiamo un evento denominato 'Gara Diu' che prevede per gli studenti un ciclo mirato di lezioni in aula e un 'role play' a squadre, che mette 'alla prova' i concetti acquisiti in aula, con simulazioni di situazioni critiche di guerra.

Siamo impegnati nella campagna internazionale Health Care in Danger, volta a sensibilizzare ed educare l'opinione pubblica sul tema della protezione per i soccorritori e per le vittime sia negli ambiti di guerra sia nello svolgimento dei normali servizi di assistenza alle persone.

Per ulteriori informazioni puoi visitare la pagina https://www.cri.it/principi
Il Delegato per quest’Area è:
Vol. Renato Pizzi
e-mail.: principi@crisenigallia.it

Seguici su: